forma e sostanza della comunicazione

menu

Ecco un nuovo plugin per WordPress che consente agli utenti di visualizzare immediatamente la propria immagine Gravatar mentre stanno compilando il modulo per i commenti.

Si tratta di una derivazione da Gravatar Box di Otto sviluppata per il framework javascript MooTools, con un gradevole effetto di dissolvenza.

Al momento è molto semplice, sia nell’utilizzo che nella configurazione, e nella prossima versione saranno disponibili nuove possibilità di personalizzazione direttamente dalla pagina di amministrazione.

moo-gravatar-box.zip

Ulteriori dettagli sono reperibili nella pagina del plugin su WordPress.


shoppingcart 13 aprile 2011

più e-commerce per tutti

L’universo dello sviluppo per WordPress è in piena espansione e la qualità dei lavori, come ad esempio nel caso Bravenewcode vs. Jakob Nielsen, è al livello di realizzazioni professionali ad hoc, che non possono vantare la stessa semplicità di utilizzo.
L’estensione WP E-Commerce ha aperto a possibilità infinite la realizzazione di siti di commercio elettronico.

Per migliorare l’esperienza d’uso, aumentare le funzionalità e semplificare i passaggi nella procedura di acquisto, colmando alcune lacune della originaria versione 3.8, ho preparato:

  • un pulsante “Compra Adesso” compatibile con la modalità di pagamento PayPal Express (non solo Standard), che tenga conto del fatto se la registrazione al sito è obbligatoria
  • una nuova procedura di collegamento a Paypal Express, capace di trasmettere una lista dettagliata dei prodotti e precompilare alcuni campi dei moduli richiesti

wpec-buynow-express.zip

AGGIORNAMENTO: dalla versione 3.8.3 del plugin WPEC, il gateway di pagamento Paypal Express è aggiornato alla versione API 71 e fa proprie molte delle novità che ho introdotto. È però possibile aggiungere ancora altre migliorie, come il pre-completamento del modulo di Paypal con i dati immessi nel sito e una lista dettagliata dei prodotti nelle ricevute di pagamento.
paypal-express.merchant.zip

Ulteriori modifiche e migliorie che ho preparato sono disponibili alla comunità di sviluppo di WPEC attraverso il forum ufficiale


Non ho trovato nessun altro plugin per WordPress che raggruppasse e gestisse le gerarchie e le nidificazioni delle liste meglio di Collapsing Archives e Collapsing Categories realizzati da Rob Felty.

Purtroppo alcune parti della loro struttura e gli effetti di animazione dipendono dalla libreria jQuery, e trovandomi ad utilizzare invece MooTools, nessuna alternativa sembra riuscire a scongiurare un sovraccarico delle pagine. Lo stesso SuperSlider-Menu risulta secondo me troppo invasivo.

Ho quindi modificato il codice PHP dei plugin in modo da convertirli ad una versione riveduta, corretta e adattata del MooTools Slider, ispirandomi al semplicissimo codice proposto da Shawn Milker. Le caratteristiche del widget presenti nella rispettiva controparte jQuery sono state preservate, comprese le funzioni dei cookie. Restano ancora, della stessa serie, gli altri plugin per pagine e link.

Versioni compatibili con MooTools 1.11:
moo-collapsing-archives_053_mt111.zip
moo-collapsing-categories_052_mt111.zip

Versioni compatibili con MooTools 1.2.5:
mootools-collapsing-archives.0.5.3.zip
mootools-collapsing-archives.0.5.4.zip
mootools-collapsing-archives.0.5.5.zip
mootools-collapsing-categories.0.5.2.zip
mootools-collapsing-categories.0.5.4.zip
mootools-collapsing-categories.0.5.5.zip

Nell’archivio ufficiale dei plugin di WordPress, per la documentazione e versioni meno recenti:
Moo Collapsing Archives
Moo Collapsing Categories


Grazie al plugin qTranslate per WordPress, lo stesso blog può essere tradotto in più lingue, sia per quanto riguarda gli elementi dell’interfaccia che per i contenuti, in maniera facilmente personalizzabile. In base alla lingua predefinita del browser oppure a discrezione dell’utente, viene scelta la traduzione adeguata per i testi, gli estratti e i titoli delle pagine.

Per tradurre anche i permalink, o meglio lo specifico slug della pagina, una caratteristica che l’autore del plugin ha annunciato per le prossime versioni, è al momento necessario installare anche l’ulteriore estensione qTranslateSlug rilasciata in via ancora non ufficiale.

Il codice originario prevede l’aggiunta manuale di una funzione in sidebar.php o negli altri file del template per generare gli appropriati pulsanti di scelta, ma per renderne più semplice l’utilizzo ho aggiunto un apposito widget, ricalcato da quello fornito con il normale qTranslate:

continua…


  • diario di sviluppo